Hackability @Polito

Hackability nel 2016 è arrivato al Politecnico di Torino. Il Laboratorio Nazionale AsTech (Tecnologie Assistive) del CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica) ha lanciato Hackability@PoliTo: gli studenti del primo anno iscritti al corso di "Tecnologie per la Disabilità", coordinati da Paolo Prinetto, al posto del tradizionale esame hanno lavorato insieme a maker, designer e alle famiglie di Fondazione Paideia per rispondere alla richiesta di presidi, oggetti d'uso quotidiano, progettati o adattati in base alle esigenze delle persone con disabilità. Da questa esperienza, per volontà di alcuni studenti, è nato nel 2017 un omonimo Team Studentesco Hackability@PoliTo, che continua le attività di coprogettazione, sviluppa nuovi progetti e partecipa alla realizzazione di un nuovo hackability rivolto agli studenti del primo anno, Hackability@TecDi.


Sessioni correlate

Visualizza programma completo